Categoria: Cucina

Oggi parliamo degli estrattori imetec e di cosa sia questo elettrodomestico. Il nome “slow juicer” o estrattore di succo può essere poco conosciuto per alcune persone. Il nome sta a significare che questo elettrodomestico svolge l’operazione di spremitura di frutta e di verdura in maniera molto lenta rispetto ad uno spremiagrumi. Questo però non significa che per ottenere un succo di frutta sia necessario attendere tempo! Infatti la sua velocità nell’estrarre frutta e verdura è altrettanto veloce, o addirittura più veloce di uno spremiagrumi centrifuga tradizionale.

Il nome di estrattore di succo a masticazione lenta si basa sulla velocità del motore, che opera a soli 60-80 giri al minuto e che consuma solo 150 watt di energia. Uno spremiagrumi centrifugo tradizionale funziona a 1.000-24.000 RPM e consuma fino a 1.500 watt di energia. Questo naturalmente significa che uno spremiagrumi lento è molto più economico da usare e fornisce un reale risparmio sui costi per il consumatore.

Come ho detto prima il miglior estrattore di succo può produrre succo più velocemente rispetto ad un tradizionale spremiagrumi e la polpa che viene espulsa è anche molto più asciutta rispetto ad una centrifuga, il che significa che si otterrà molto più succo dai vostri prodotti. Un altro risparmio sui costi!!

Quali vantaggi hanno gli estrattori Imetec?

Gli estrattori di succo utilizzano una coclea a vite senza fine che frantuma e pressa il cibo, che conserva più fitonutrienti, più vitamine e minerali, e significa che si avrà un succo molto più sano e nutriente. L’ossidazione è inoltre notevolmente ridotta in modo da mantenere un colore più naturale e il succo non si separa come avviene con altri succhi.

Un altro vantaggio dell’estrattore di succo a freddo è la sua silenziosità. A nessuno piace tanto rumore proveniente dalla cucina che può disturbare la tranquillità della famiglia. E’ anche facile e veloce da pulire, rendendo un lavoro di solito noioso, molto più piacevole.

Per concludere, l’estrattore di succo è superiore ad altri tipi di spremiagrumi perché trattiene più dei nutrienti benefici, risultando migliore per la salute del consumatore. E’ anche meno costoso da manutenere, più silenzioso e facile da pulire.

Tra i modelli più interessanti del 2017 e del 2018, ti posso consigliare senza dubbio di acquistare gli estrattori di succo della IMETEC.

Questi estrattori sono estremamente conveniente per molti aspetti. Per prima cosa, il prezzo. Non costano infatti cifre elevate, ma hanno davvero una costruzione eccellente.

Ad esempio, quello che mi ha colpito favorevolmente è la ricca dotazione di accessori forniti di serie.

In questo modo, una volta acquistato l’estrattore di succo Imetec, potrai subito iniziare a fare succhi di frutta e di verdura, senza dover acquistare altri componenti.

In dotazione trovi solitamente due filtri, uno a maglia grande perfetto per salse e succhi polposi, ed uno a maglia sottile che, invece, è ideale per fare succhi limpidi e privi di residui di polpa.

Se non sai da dove cominciare, sappi che con gli estrattori Imetec avrai in dotazione anche un vero e proprio libro di ricette per succhi di frutta e di verdure! Questo libro contiene 100 ricette ed è veramente utilissimo.

 

Cucina

La passione per il bbq la ho oramai da tantissimi anni. Il mio giardino è molto curato, mi piace passare il tempo a migliorare ogni angolo del mio spazio all’aperto. Ho deciso di dedicare una parte del patio a poter magiare con amici e parenti, perché amo stare in compagnia e trascorrere bei momenti.

Ho scelto di acquistare un barbecue migliore di quello a carbonella che avevo in passato ed ora posso sfruttarlo anche quando piove, perché è proprio sotto il pergolato. Questo mi permette di poter raggiungere comodamente il BBQ anche da dentro caso, magari di inverno. Una grossa comodità!

Quando invece c’è la bella stagione, possiamo stare tutti quanti all’aperto, in un ambiente tranquillo e rilassante.

Ma parlando nello specifico del bbq, la mia passione è quella di cuocere le pietanze alla griglia. Mi piace sentire il tipico odore di cibo alla griglia, senza distinzioni tra verdure, pesce o manzo. Il barbecue è uno strumento davvero versatile e può essere utile in tantissime circostanze.

Naturalmente, come puoi immaginare, sul mercato esistono moltissimi modelli di barbecue, ma ciononostante, sono soltanto due le tipologie tra cui scegliere e sostanzialmente si riferiscono al metodo di cottura utilizzato.

Il barbecue da giardino a carbonella o a legna, ed il barbecue elettrico o a gas.

Il primo tipo è quello più famoso e garantisce quel tipico sapore di affumicato che caratterizza la cottura alla griglia. Questi modelli sono essenzialmente da esterni e non possono essere utilizzati in case, per ovvie ragioni di sicurezza e di odori.

Tuttavia, sono anche i modelli che possono crearti maggiori problemi con il vicinato! Spesso, infatti, i vicini più puntigliosi, si lamenteranno per l’odore di bruciato e per il fumo che potrebbe raggiungere le loro abitazioni, quindi presta attenzione!

Nel caso del barbecue a gas, invece, dal momento che la cottura avviene non per fiamma diretta, ma per riscaldamento indiretto, non si sprigiona troppo fumo, anche se comunque gli alimenti cucinati con questo strumento mantengono un sapore non così differente da quello del bbq a legna.

Utilizzare il bbq a carbone o legna, come puoi immaginare, richiede molto più tempo per la preparazione rispetto a quello a gas. Tienine quindi conto se utilizzerai questo strumento di cottura!

Per quanto riguarda le ricette, ne esistono moltissime e sicuramente ne troverai alcune già nel manuale di istruzioni.

I bbq moderni sono facili da utilizzare e non richiedono una manutenzione complessa. Possono essere riposti in poco spazio e sono subito pronti all’uso.

Quanto spazio occupa?

Non esiste una dimensione fissa, ma il mio consiglio, naturalmente quando possibile, è quello di scegliere un modello di dimensione media, perché ti permetterà di cucinare per più persone, senza dover ripetere più sessioni di cottura. In questo modo, tutti i tuoi ospiti potranno mangiare assieme, senza attese.

Se hai quindi un patio, un terrazzo oppure un giardino abbastanza grande, scegli di comprare un barbecue medio grande e non te ne pentirai! Ci sono modelli per tutte le tasche. Chi non ha troppo spazio, invece, potrà comunque acquistare un ottimo barbecue da giardino di piccole dimensioni, dotato anche di ruote che lo rendono facilmente portatile.

Cucina