Italiani sul web

Un’interessante indagine condotta da Audiweb ci porta a riflettere sul rapporto tra gli italiani e il web. Un rapporto che a prima vista stupisce, se paragonato a quello di altri Paesi, dato che in Italia sono più presenti gli uomini sul web, rispetto al gentil sesso. Ma attenzione, un altro dato stupisce ancora di più: nel corso del mese di gennaio 2013 infatti si è registrato un grosso incremento di over 55 collegati alla rete: il 17% in più uomini e il 22% in più donne.

I dati si riferiscono a quei 29,6 milioni di utenti che si sono collegati da pc in internet e rivelano come nell’arco di un anno l’audience in rete sia cresciuta del 10,2%. La fascia d’età compresa tra i 35 anni e i 45 anni è stata quella più rappresentata, ma se si considerano gli utenti che navigano via dispositivo mobile, sono i più giovani a trionfare. Le donne più mature vengono attirate dal web e sono le donne del resto che alimentano l’e-commerce. Eppure non sembrano poi subire tanto il fascino del social network per eccellenza, l’onnipresente Facebook. Se i maschietti italiani amano mostrarsi su Facebook, in realtà la maggior parte degli utenti italiani naviga alla ricerca di video: si parla di 49 milioni di video visti con una media di 26 minuti e 38 secondi a persona.

Su Youtube la popolazione sembra essere quella che va dai 30 ai 40 anni. Una popolazione eterogena, di diverse etá e che naviga da diversi dispositivi, sia fissi che mobile, è questo lo specchio dell’Italia connessa.

La fotografia che ci mostra Audiweb quindi è molto più sfaccettata rispetto al cliché che vede il ragazzino attaccato allo schermo: anche la sua mamma ama navigare sempre di più.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *